· 8

Se ci pensi, oggi sei più abile di ieri e meno di quanto lo sarai domani. Ogni giorno che passa è un guadagno per te, è un miglioramento, una rifinitura della tua personalità e delle tue abilità. Tu non le giudichi notevoli solo perché non ti fermi a rifletterci, e perché concentri il pensiero su ciò che hai “mancato” di fare. Ma se pensi con attenzione a ciò che “sei riuscita” a fare, malgrado tutte le difficoltà che ti opprimevano, capirai quanto sei brava. Anche nel tuo lavoro di adattamenti e scritture, hai una grande abilità: un’abilità che si vede e si sente. Pensaci bene, perché è importante. Anche solo parlando di cose che potrebbero essere banali, tu le rendi grandi e profonde, ottieni un’espressività che tocca dentro, e io me ne accorgo ogni volta. Se qualcuno non se ne accorge, non è un buon lettore e difetta di sensibilità. Tu sai usare le parole con semplicità e con grande efficacia, e sai emozionare, quindi sei brava, sei abile. Questo è un dato incontrovertibile, secondo me.