Liberarsi

Non so perché, ma ho l’impressione che il tema prioritario degli ultimi giorni sia diventato questo. Pare che per nessun Presidente del Consiglio dei Ministri, nell’era repubblicana, si sia posta la questione in maniera tanto radicale; e fa impressione vedere quanto sia stato breve il passo dall’assoluta priorità della legge sulle incercettazioni (cosiddetta legge-bavaglio) all’assoluta priorità della cacciata del Premier (con la legge sulle intercettazioni rimessa nel cassetto). Davvero stupefacente.