· 31

Domani entrerò finalmente nell’agone: nella storia che devo scrivere, nella città, nell’atmosfera che dovrò affrontare, nella quale dovrò immergermi. Questo sarà il vero inizio del lavori: ogni visione, immagine, scorcio, gruppo di persone, discorso orecchiato, informazione chiesta, palazzo esplorato, sarà una fonte d’ispirazione e d’idee per creare scene, per immaginare filoni di racconto, per indirizzare e dare fisionomia a questa benedetta storia che ancora non ha una forma precisa.
Sarà una bella esperienza. E ti dirò una cosa: voglio tornarci anche con te, appena sarà possibile, con la tua presenza solare che accompagna, risana e rende migliori.