temperamento


A volte, però, si sente mancare il terreno sotto i piedi: quel terreno che dovrebbe essere argilla humus e sassi d’arenaria quando sono fuori, e pavimento su tavelle e travi quando sono dentro. In quei momenti, quella sensazione di stare sul vuoto o su una superficie di canniccio senza niente sotto, sembra voler testimoniare il sostanziale fallimento di una vita. Ma c’è chi assume come motto: «Una guerra è persa quando la si dà per persa». Dunque, è una questione di temperamento: come dire che, se uno la capacità di mollare non ce l’ha, non può darsela. E deve andare avanti.

 

Annunci