appunti #5

newton_alchemy1


Gli investigatori riscontrano la mancanza, in base allo schedario della vittima, dei seguenti documenti:
PR I
PR II
PR III- IV – V

le schede PR non sono esplicative, ma contengono riferimenti ermetici, con utilizzo di simboli e crittografia, incomprensibili al profano.

LE ELABORAZIONI TEORICHE DEL PROFESSORE
– interrelazioni fra l’uomo e il cosmo;
– incanalamento dell’energia del cosmo attraverso strumenti appropriati;
– ambiente che raccoglie l’energia prodotta dall’uomo e quella dell’universo, impedendone la dispersione.

C’è uno stato della materia che non è ancora conosciuto: non è né liquido, né solido, né gassoso. Questo stato è pura energia; quando quest’energia pura degrada, essa comincia a diventare materia, quindi massa. Se si riesce a IMBRIGLIARE questa energia pura (energia allo stato superiore) prima che essa si trasformi in energia allo stato inferiore, e a MANIPOLARLA in maniera opportuna, si può ottenereuna sua materializzazione in forme perfette e superiori:

– in PENSIERO non pensato, non prodotto e decodificato dall’uomo in quanto tale, ma forma pura e universale di pensiero che può rendere superiore l’uomo che se ne appropria. (ENERGIA PENSANTE, che può avvicinare a Dio l’uomo che se ne appropria.)

ENERGIA PURA (superiore)
si degrada in: –> ENERGIA INFERIORE, che si degrada in: –> MATERIA.

Se si imbriglia questa energia pura prima di farla degradare (trasformazione totale dell’essenza di quest’energia) si può ottenere:
– Energia Pensante
– Materia Energetica.

Riuscire ad appropriarsi dell’Energia Pura consente all’uomo di riacquistare lo stato di perfezione originaria, cioè l’integrità sua e l’unione col Cosmo, che aveva perduto nella Notte dei Tempi.

 

Annunci