Adulatori

pieter-bruegel-il-giovane-gli-adulatori-atq-moire-quadrato

Non voglio trascurare un punto importante, che riguarda un errore in cui i prìncipi cadono facilmente, a meno che siano prudentissimi e facciano buone scelte. Mi riferisco agli adulatori, di cui sono piene le corti. Gli uomini, infatti, si compiacciono delle loro vicende personali e per esse a tal punto si ingannano che difficilmente riescono a salvarsi da questa peste. Chi vuole proteggersi da essa, rischia di essere disprezzato, perché non c’è altro modo di difendersi dall’adulazione che quello di lasciar capire alla gente che non ti offende a dirti la verità. Ma quando ognuno può dirti la verità, non sei più rispettato.

Niccolò Machiavelli, Il Principe (1513), XXIII-1, versione contemporanea di Piero Melograni, Mondadori, Milano 2013

Annunci