Writing 16

url

Ascolta. Lo so che quando si è costruito un castello, se un giorno lo si vede crollare si resta increduli, inermi, come menomati. Non si riesce a reagire con forza, se non si è stati addestrati come soldati ad avanzare sotto il fuoco. Ma esistono gli strumenti del pragmatismo, che possono aiutare. Invece di concentrarsi sul fatto in sé, che è disastroso, si deve osservare la realtà del mondo esterno e cogliervi delle immagini, dei segnali, delle direzioni: perché è con quei fattori che ci si dovrà confrontare, e non con altri, è su quel campo che ci si dovrà esprimere, e non altrove. È come ritrovarsi nella giungla e dovervi sopravvivere con gli strumenti che si hanno, costruendone altri nel frattempo e studiando le strategie per il contrattacco. La forza sta nel guardare avanti, nel fare progetti — senza farsi sconfiggere dalla mancanza di risultati nella contingenza dell’immediato — e nel combattere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...