Writing 17

1604404_1391181977803826_837064994_n

Quando racconti, sei come un fiume. Un fiume che scorre costante, che dà vita e nutrimento con continuità, senza indebolirsi. Un fiume che raccoglie le risorse e la memoria e le conserva per portarle a chi ha bisogno, arricchite del proprio patrimonio naturale. E ti confesso che questo nutrimento mi sta ridando vita, mi sta facendo tornare a credere, quando più niente sembrava recuperabile. Pensavo di dovermi rassegnare, stavo già ipotizzando il tempo che poteva trascorrere prima di cedere definitivamente. Ogni volta che pensavo al momento in cui tutto sarebbe finito, provavo un sollievo fisico che m’illuminava anche l’umore, perché era una sicura promessa di pacificazione. Ora, invece, è tutto diverso: non c’è più un termine, le coordinate vanno riscritte, e l’unica cosa da sconfiggere è la mia pigrizia di fondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...